Introduzione o intro di una canzone pop

Con esso il musicista introduce l’atmosfera, il tempo e la tonalità della canzone. Elenco di seguito alcuni esempi di intro strumentali in genere di poche battute.

  • Riff di chitarra
  • Pianoforte solista
  • Stacco di batteria
  • Riff di basso
  • Semplice parte strumentale del gruppo
  • Ritornello in versione strumentale
  • Hook o motivo di richiamo

canzone pop

Esempi di introduzione di canzoni pop

L’ hook è un espediente molto usato in canzoni che devono scalare le  classifiche. Si tratta di poche note strumentali o vocali molto orecchiabili e dirette che devono subito catturare o “uncinare” le  orecchie degli ascoltatori. Deve essere di facile comprensione e  cantabile.

Alcuni esempi sono gli hook o introduzione di:

  • You can leave your hat on
  • Self Control di Raf
  • 1000 giorni di te e di me di Claudio Baglioni
  • Con le mani di Zucchero
  • Smoke on the water dei Deep Purple

…e centinaia di altri famosi esempi. In alcuni casi,addirittura, l’hook – intro è talmente azzeccato ed incisivo che diventa la parte più  importante e riuscita del brano di successo.
Spesso l’hook – intro ritorna nei punti di passaggio delle canzoni  per marcare ancora di più il suo effetto.

Altri esempi di intro di una canzone di musica leggera

Talvolta gli intro sono caratterizzati da parti vocali parlate o da  vocalizzi blues.
L’introduzione spesso crea un contrasto con la strofa che segue, sia  a livello di armonia (accordi o tonalità diversi) che di  strumentazione. Per concludere, ricordo che l’introduzione in molti  casi non è presente.

One thought on “Introduzione o intro di una canzone pop

  • 14 Agosto 2019 in 9:02
    Permalink

    Bellissimo sito appena scoperto. Complimenti!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php